22 aprile 2016 Domenico Greco

Il nuovo Merchandising Customer-Centric

I risultati dei nostri recenti sondaggi Twitter sono davvero molto interessanti:

Le maggiori criticità nella gestione del Merchandising – questo sondaggio ha chiesto ad un’audience di professionals del retailing e della GDO quale, fra quelle proposte, era la scelta più critica nella gestione del merchandising. Sono state proposte opzioni di scelta legate alle scelte gestionali riconosciute universalmente come le più critiche per la gestione del Merchandising:

  1. Scelta dell’area in-store – in cui organizzare il merchandising di un dato prodotto;
  2. categorie/raggruppamenti – di prodotti presso i medesimi display;
  3. design emozionale del dispaly – esistono molti format ormai di display e si cerca sempre di più il coinvolgimento emotivo del consumatore;
  4. visibilità dell’assortimento – intesa in generale e riguardante sia la profondità che l’estensione dell’assortimento proposto.

I risultati sono stati molto interessanti:

le leve più critiche del Merchandising

E’ emersa chiaramente l’importanza delle scelte che fanno riferimento all'”esperienza” del cliente rispetto alle scelte più tradizionali di gestione del “prodotto” o ancor meglio della “categoria”.

Sia la scelta dell’area in-store che la ricerca di un design sempre più emozionale confermano la ricerca dei Merchandiser di soluzioni in cui il coinvolgimento dei clienti è al centro delle loro strategie.

Le analisi più importanti per l’ottimizzazione del Merchandising – Il secondo sondaggio è stato ancora più preciso ed ha richiesto, sempre alla stessa audience di professionals, di esprimere una preferenza sul tipo di analisi di cui vorrebbero disporre per ottimizzare le scelte di Merchandising:

  1. Analisi sui trend delle vendite delle “categorie”;
  2. Analisi sulle visite ed i movimenti in-store;
  3. Analisi sulle preferenze dei consumatori sui format espositivi;
  4. Analisi degli stock di prodotto.

Anche in tal caso i risultati sono molto interessanti e ci danno un’indicazione molto chiara sulle tendenze gestionali su questo fondamentale tema:

analisi a supporto del merchandising

In questo caso vengono premiate apertamente le analisi sulle preferenze dei consumatori e, ancor più significativo, le analisi sulle visite ed i movimenti in-store; l’importanza di questa preferenza, sta, in particolare, nel fatto che in un precedente sondaggio la stessa audience affermava di conoscere ancora molto poco il tema della Indoor Positioning.

Sintesi

Volendo sintetizzare (anche con una piccola forzatura logica) il risultato di entrambi i sondaggi con un unico diagramma possiamo ricorrere al seguente, che evidenzia chiaramente le preferenze dei professionals del Merchandising emerse dai sondaggi:

diagramma unico sui sondaggi

L’aspetto più interessante di questo round di sondaggi è l’affermazione sempre più evidente dell'”intento” di portare il Merchandising sempre più su un piano Customer-Centric e meno Product-Centric. Quanto e come si sta diffondendo nella realtà questo orientamento è ancora oggetto di analisi, anche se abbiamo proprio di recente raccolto interessanti esperienze in tal senso e le abbiamo riportate nei nostri recenti articoli sul tema.

Un nostro vivo ringraziamento va a tutti coloro che ci hanno dato la loro preziosa opinione; continuate a seguirci sul nostro account Twitter per i prossimi sondaggi https://twitter.com/GtaFactory

Grazie!